Online Booking

SELEZIONA LE DATE DEL SOGGIORNO:

INFO E RICHIESTE

Cosa visitare in Toscana, escursioni dal Tuscany Resort Occhini

IL TERRITORIO

Toscana scrigno di tesori da scoprire

Questo è un territorio magico che custodisce tesori naturalistici e culturali invidiabili. Le iniziative legate al folclore e alle tradizioni non potranno non conquistarvi.

Da non perdere, nel periodo invernale, il bellissimo appuntamento con il “Carnevale dei Figlio di Bocco”. Duecento maschere, con costumi dei più vari, fantasiosi e variopinti, s’incastonano come tante pietre preziose dai molteplici colori nelle stradine, vicoli e piazzette dell’antico borgo di Castiglion Fibocchi.

Nella vicina Arezzo, ogni primo sabato e domenica del mese c’è un altro appuntamento storico. Si tratta della Fiera Antiquaria la più antica d’Italia, che presenta al pubblico, ai collezionisti e agli amanti del genere, una grande quantità di oggetti che costituiscono la storia e l’identità della nostra civiltà.

Appassionati e addetti ai lavori sono sempre alla scoperta e la ricerca del pezzo raro o curioso passeggiando per le vie del centro storico della città.

Altro imperdibile appuntamento è quello con la Giostra del Saracino è la principale rievocazione storica della città di Arezzo. La manifestazione che affonda le proprie radici nel Medioevo, si tiene due volte l’anno: il penultimo sabato di giugno in edizione notturna (Giostra di San Donato) e la prima domenica di settembre in edizione diurna (Giostra della Madonna del Conforto). Un torneo cavalleresco avvincente che attira migliaia di visitatori grazie anche all’affascinante corteggio storico con centinaia di figuranti che gli fa da cornice.

Queste le principali località da visitare raggiungibili comodamente dal Tuscany Resort Occhini:

Castiglion Fibocchi

Lungo l’antica strada romana Cassia Vetus, sorge sui pendii di una tipica dolce collina toscana il piccolo paese di Castiglion Fibocchi di origine medievale. Il comune di Castiglion Fibocchi sorge sulle ultime propaggini del Pratomagno che guardano verso Arezzo.

Tra le attrazioni da non perdere c’è sicuramente l’appuntamento con il “Carnevale dei Figlio di Bocco” un momento di elegante folklore. Centinaia di maschere, con costumi fantasiosi e variopinti, sfilano festanti nel centro storico dello storico borgo di Castiglion Fibocchi. Bocco, da cui l’attuale nome del paese Fibocchi, era il soprannome di Ottaviano Pazzi, signore del paese in epoca medievale. La tradizione racconta che negli anni di Bocco, durante i giorni di carnevale, la popolazione per onorare il suo signore si ritrovasse nelle strade e piazze del borgo per momenti di festa e danza. Da qui l’ambiziosa idea degli instancabili promotori e organizzatori di questo carnevale di riproporre dopo centinaia di anni questi momenti attraverso l’elegante carnevale "I Figli di Bocco" che per il suo stile si potrebbe definire "un piccolo Carnevale di Venezia in terra di Arezzo". Per vederlo ogni anno confluiscono a Castiglion Fibocchi migliaia di persone.

Cosa visitare in Toscana, escursioni dal Tuscany Resort Occhini

Arezzo

Arezzo, che ha dato i natali ad artisti come Petrarca, Masaccio, Piero della Francesca e Michelangelo, Giorgio Vasari e L’Aretino, è una città ricca di sorprese. Fu città importante durante la dominazione etrusca, nella parte alta della città risalente all’età medievale si trovano la Cattedrale, la fortezza Medicea, palazzi aristocratici e torri antiche. La parte bassa della città è in costante espansione. Tra i posti da non perdere c’è la chiesa di San Francesco con gli affreschi di Piero della Francesca.

Cosa visitare in Toscana, escursioni dal Tuscany Resort Occhini

La Verna e Camaldoli

Il santuario della Verna si trova sull'Appennino Toscano, su di un monte ricoperto da una foresta di faggi e abeti, è visibile da tutto il Casentino e dall'alta Val Tiberina ed ha una forma inconfondibile con la sua vetta (m 1283) tagliata a picco da tre parti. Sopra la roccia ed avvolto dalla foresta si trova il grande complesso del Santuario che custodisce numerosi tesori di spiritualità, arte, cultura e storia. Altro luogo religioso importante nelle vicinanze è il Monastero di Camaldoli, dove intorno all’anno mille San Romualdo fondò l’ordine dei Camaldolesi.

Cosa visitare in Toscana, escursioni dal Tuscany Resort Occhini

Cortona

È uno dei borghi più amati dai turisti di tutto il mondo. Un ottimo punto di approdo per chi è in cerca di segni del passato etrusco della Toscana. La città si trova in posizione collinare ed ha una spettacolare vista sulla Valdichiana ed il Monte Amiata. Originariamente potenza etrusca, Cortona fu conquistata dai Romani e in seguito dai Goti prima di divenire libero comune nel XII secolo, periodo in cui raggiunse il massimo splendore. Il Centro di Cortona è rappresentato da Piazza della Repubblica e dal vicino Palazzo Pretorio, attuale sede del Museo etrusco, il cui più importante ritrovamento è il famoso Lampadario risalente al V secolo a.c. Il Museo Diocesano che si trova di fronte alla Cattedrale ospita l’Annunciazione del Beato Angelico e altre opere di importanti artisti toscani, incluso Luca Signorelli, nativo di Cortona.

Altre chiese da vedere sono San Francesco di origine gotica e il Santuario di Santa Margherita dove si conserva il corpo della Santa morta nel 1362. Dalla fortezza Medicea si può contemplare il paesaggio circostante e nella parte nord est di Cortona, poco fuori le mura, si può visitare l’eremo delle Celle, fondato da San Francesco nel 1211.

Cosa visitare in Toscana, escursioni dal Tuscany Resort Occhini

Firenze

Firenze si trova al centro della Toscana e dell’Italia ed è una delle città più importanti per arte, architettura, cultura, commercio e industria.

Data la sua posizione, è facilmente raggiungibile e ben collegata ad altri importanti centri sia tramite autostrada che ferrovia. Tra i luoghi d'arte e di culto più conosciuti della città ci sono senz'altro la Cattedrale di Santa Maria del Fiore, il Battistero, la Galleria degli Uffizi, il Bargello e la Galleria dell' Accademia. Le chiese di Santa Maria Novella e Santa Croce poi sono delle vere e proprie gallerie d'arte, così come la Biblioteca Medicea Laurenziana è un'eccezionale espressione del genio architettonico di Michelangelo. Da visitare anche le importanti e svariate collezioni conservate a Palazzo Pitti, il romantico Ponte Vecchio e i giardini di Boboli.

Cosa visitare in Toscana, escursioni dal Tuscany Resort Occhini

Siena

La capitale del gotico. Siena dal 1995, fa parte del patrimonio dell’umanità dell’Unesco. Nel cuore della città irrinunciabile la visita a Piazza del Campo, uno dei luoghi simbolo della città. Da visitare inoltre, il Palazzo Pubblico, il Museo e la Cattedrale costruita alla fine del XII secolo. Due volte all’anno, in luglio e agosto gli abitanti ricreano la stessa atmosfera medievale realizzando la famosa giostra del Palio. In programma in città oltre 600 eventi ogni anno, spesso di straordinario livello qualitativo come i festival musicali estivi e le grandi mostre. A Siena anche l’artigianato, la gastronomia e i vini raggiungono l’eccellenza e portano un messaggio di cultura e di tradizione.

Cosa visitare in Toscana, escursioni dal Tuscany Resort Occhini

Montalcino

Montalcino deve la sua fama alla produzione del famoso vino “Brunello di Montalcino”, amato e celebrato anche all’estero. Montalcino si trova sulla sommità di un colle che domina con un unico colpo d’occhio la Val D’orcia, la Val d’Arbia e la Valle dell’Ombrone.

Strutturato in maniera tipicamente medioevale offre da visitare il Palazzo Comunale, la Cattedrale e le Chiese di S. Agostino, S. Egidio e S. Francesco. Nel Museo Archeologico si trovano interessanti reperti rinvenuti in zona, da periodo preistorico fino a quello Etrusco, mentre nel Museo Civico si possono ammirare due terrecotte opera di Andrea della Robbia.

Cosa visitare in Toscana, escursioni dal Tuscany Resort Occhini

Pienza

Il borgo medievale è una chicca da non perdere che offre scenari di rara bellezza, con dolci colline e filari di cipressi che sono la cartolina invidiata della Toscana. Nel centro storico di notevole interesse sono il Duomo, Palazzo Piccolomini ed il Museo Diocesano, che raccoglie opere del Sodomia e magnifici arazzi fiamminghi del XV e XVI secolo. Pienza è famosa per la produzione dei formaggi, tipicamente fatti con latte di pecora, ottenuti nelle campagne della Val d’Orcia, tra i calanchi e le classiche colline ondulate, “le crete”, e stagionati sapientemente in molteplici varianti di sapore, dalle foglie di noce, alle vinacce, fino alla stagionatura in fossa.

Cosa visitare in Toscana, escursioni dal Tuscany Resort Occhini

Montepulciano

Grazioso borgo medievale della provincia di Siena situato nel punto più alto delle colline toscane. E’ un bellissimo esempio di architettura rinascimentale. È conosciuta come perla del XV secolo di cui sono simbolo la Cattedrale, la Loggia del Mercato e i palazzi Avignonese e Tarugi, oltre a Palazzo Bucelli che accoglie oggi i resti del periodo etrusco e latino. Altri luoghi interessanti da visitare sono la chiesa di Sant’Agnese, patrona della città ed il Museo Civico. Montepulciano è patria dell’eccellente vino Nobile.

Cosa visitare in Toscana, escursioni dal Tuscany Resort Occhini

Perugia

Potente centro etrusco e poi importante città medievale. Perugia custodisce amorevolmente tracce importanti dei suoi splendidi periodi storici. Capoluogo della regione Umbria, meta culturale e turistica di rilievo e prestigiosa sede della Università degli Studi da oltre 700 anni con studenti provenienti da tutto il mondo, ne definiscono la spiccata vocazione internazionale. Tra le mete da non perdere la visita alla duecentesca Fontana Maggiore, una passeggiata nel centro storico, Palazzo dei Priori, la Rocca Paolina, la Galleria Nazionale dell’Umbria, una delle più importanti gallerie d’arte del centro Italia.

Cosa visitare in Toscana, escursioni dal Tuscany Resort Occhini

Asissi

Incantevole e spirituale cittadina, Assisi si trova ai piedi del monte Subasio. Fondata dagli Etruschi e dominata dai Romani, Assisi fu luogo di nascita di San Francesco, patrono d’Italia.

La principale attrazione di Assisi è la Basilica del 1300, importante centro di pellegrinaggio. Composta da due chiese, la superiore costruita fra il 1228 e il 1230, contiene affreschi realizzati da Giotto e Cimabue sulla vita di San Francesco e la inferiore costruita fra il 1230 e il 1253. Al suo fianco si trova il monastero francescano, fondato dallo stesso Santo nel 1206. Un altro magnifico esempio di architettura gotica è la chiesa di Santa Chiara, dove si trova il crocifisso che secondo quanto tramandato, parlò a San Francesco.

Cosa visitare in Toscana, escursioni dal Tuscany Resort Occhini